Sentenza

Ordinamento giudiziario - Disciplina magistrati - Procedimento disciplinare - Impugnazioni - Par
Cassazione Sez. U, Sentenza n. 28167 del 06/10/2023 (Rv. 668908 - 01)
Presidente: CASSANO MARGHERITA. Estensore: SCRIMA ANTONIETTA. Relatore:
SCRIMA ANTONIETTA. P.M. FIMIANI PASQUALE. (Conf.)
M. (MUSCATIELLO VINCENZO BRUNO) contro P.
Rigetta, CONSIGLIO SUP.MAGISTRATURA ROMA, 08/11/2022
115063 ORDINAMENTO GIUDIZIARIO - DISCIPLINA DELLA MAGISTRATURA - PROCEDIMENTO
DISCIPLINARE - IMPUGNAZIONI Parti necessarie del giudizio impugnatorio dinanzi alle Sezioni
unite della Corte di cassazione - Individuazione - Ministero della Giustizia - Esclusione -
Costituzione in giudizio del Ministero intimato - Conseguenze - Condanna alle spese del
ricorrente.
Le parti uniche e necessarie del giudizio di impugnazione delle decisioni disciplinari dell'apposita
Sezione del CSM dinanzi alle Sezioni unite della Corte di cassazione sono - anche dopo l'entrata
in vigore dell'art. 24 del d.lgs. n. 109 del 2006 - l'incolpato, il Ministro della Giustizia e il P.G.
presso la S.C. e non anche il Ministero della Giustizia, ragion per cui, qualora a seguito della
notificazione del ricorso per cassazione si costituisca nel giudizio il Ministero, in favore di
quest'ultimo il ricorrente va condannato alla rifusione alle spese.
Riferimenti normativi: Decreto Legisl. 23/02/2006 num. 109 art. 24, Cod. Proc. Civ. art. 91
CORTE COST.
Massime precedenti Vedi Sezioni Unite: N. 17914 del 2007 Rv. 598258 - 01
Avv. Antonino Sugamele

Richiedi una Consulenza