Il questore non può autonomamente disporre la misura di prevenzione consistente nel divieto di possedere o utilizzare telefoni cellulari nei confronti di persone già condannate per delitti non colposi, e abitualmente dedite alla commissione di reati.