Le attività secondarie dei magistrati. Tali attività sono limitate (in termini di tempo e di remunerazione)? Tali attività richiedono, e se sì a quali condizioni, una comunicazione o un'autorizzazione preventiva?