Giustizia. Un mese di rinvio per le cause. Rinviata dal 15 aprile (data che era stata fissata dall’articolo 103 del Dl Cura Italia) al 15 maggio la fine del periodo neutro che non va considerato ai fini del conteggio dei termini relativi ai procedimenti stessi, se pendenti al 23 febbraio 2020 o iniziati successivamente.