Appuntato dell'arma mentre stava per entrare nella caserma dove lavorava viene investito dalla porta carraia di accesso da lui aperta manualmente a causa del mal funzionamento del congegno elettrico; nel compiere tale manovra, a seguito della mancanza del fermo di arresto, la porta era uscita dal binario e lo aveva travolto cagionandogli lesioni personali gravi, con postumi invalidanti.